Arte Digitale quando il limite è la dimensione della tavoletta

‘Il limite è il cielo’ Così titolava un celebre film, in questo caso il limite saranno le dimensioni del vostro tavolo, del vostro portafogli, le vostre personali conoscenze in campo artistico in generale, di conseguenza della tavoletta o del supporto di cui vi munirete, per diventare un artista digitale.

https://www.amazon.it/Tavoletta-Artist-15-6-Pro-Pressione/dp/B07M5X7MH1/ref=redir_mobile_desktop?_encoding=UTF8&aaxitk=sM2UGki7SiJnODdeEUDtsg&hsa_cr_id=4054497350002&ref_=sb_s_sparkle_slot

Ormai nel 2020 penso siano stati sdoganati più o meno tutti i potenziali mezzi, che permettono di cimentarsi con l’arte digitale, mantenendo bassi i costi, prima quando appena si faceva cenno a questo tipo di strumenti, a farla da padrone era la Wacom l’azienda produttrice di tutte quelle tavolette, usate da artisti professionisti che ci lavorano letteralmente h24, questo brand non solo è conosciuto letteralmente da tutti, ma è anche il più caro.

https://www.amazon.it/Wacom-Creative-Display-Software-Compatibile/dp/B082BD75W1/ref=sr_1_7?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=L0BP0KDHLJ8T&keywords=wacom&qid=1580660731&refinements=p_76%3A490210031&rnid=490209031&rps=1&s=electronics&sprefix=wacom%2Celectronics%2C174&sr=1-7

Però negli ultimi anni anche qualcun altro ha visto nel settore dell’illustrazione digitale un business davvero niente male, ed ecco che sono nate diverse compagnie che sono riuscite seppur con molti sforzi, a ottenere una discreto pubblico, vedendo lo strapotere della Wacom scemare un po’, infatti tutti coloro che lavorano in questo settore vi diranno sempre ‘Se puoi ti consiglio una Wacom’. Adesso io non so esattamente cosa differisca da tavoletta a tavoletta, perchè negli ultimi tempi la differenza in termine di qualità si è fatta davvero molto sottile, forse la Wacom ha uno schermo migliore, però molti sostengono che anche la top della Huion avrebbe uno schermo degno di nota, e che acquistare una Wacom attualmente non la reputano un’opzione, ben felici di lavorare con la controparte cinese, che seppur associati a strumenti di scarsa qualità, ecco che invece la Cina si dimostra seconda a nessuna quando si parla di alta tecnologia, si avrà si un minor costo dei materiali, ma se i risultati sono uguali a quelli di una Wacom perchè spendere di più?

https://www.amazon.it/dp/B078HTD5FY/ref=sspa_dk_detail_6?psc=1&pd_rd_i=B078HTD5FY&pd_rd_w=037Bx&pf_rd_p=c9656c42-f0f9-4c22-9aed-6abe4ff629ca&pd_rd_wg=O9A0X&pf_rd_r=AWYNN5RMNVFRWE6TWXAP&pd_rd_r=98924f42-6728-44a1-81f3-ef783c94c5e8&spLa=ZW5jcnlwdGVkUXVhbGlmaWVyPUEyWkxVVjNQU0haUlNMJmVuY3J5cHRlZElkPUExMDI4OTIzMU5HM0pBTjQyTkJXWSZlbmNyeXB0ZWRBZElkPUEwOTE0MzcyMjJJR0RBUlhGUkVZViZ3aWRnZXROYW1lPXNwX2RldGFpbCZhY3Rpb249Y2xpY2tSZWRpcmVjdCZkb05vdExvZ0NsaWNrPXRydWU=

Con i relativi programmi di grafica per chi già è esperto basterà installare la tavoletta, attaccandola al pc, per poi usare le moltitudini di programmi messi a disposizione dalle varie case produttrici, il più famoso è ovviamente Photoshop che assieme all’intera suite Adobe basterebbe per soddisfare tutte le necessità, ma visto e considerato l’alto incremento dell’uso delle tavolette, da parte dei fumettisti di tutto il mondo, ecco la versione aggiornata di Manga Studio adesso rinominata Clip Studio Paint nel link che vi posto di sotto, vi si aprirà il sito ufficiale così da dare un’occhiata. https://www.clipstudio.net/en/

Ma ecco che alla carrellata si aggiunge un altro concorrente che sta riscuotendo sempre più successo sia tra i professionisti, ma anche tra semplici appassionati e anche neofiti, che preferiscono di gran lunga questo supporto, per via della sua semplice portabilità, il fatto che abbia un processore molto potente, uno schermo integrato senza doverlo attaccare al pc, una penna che rivaleggia con quella della Wacom per precisione e pressione, aggiungeteci che a breve verrà annunciato il nuovo modello e che i precedenti si abbasseranno notevolmente di prezzo (si spera), sto parlando dell’IPadPro e della sua Apple pencil di seconda generazione.

https://www.amazon.it/iPad-Pro-11-Wi-Fi-64GB/dp/B07K2WN28W/ref=sr_1_1_sspa?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=32EPJTQIT95B9&keywords=ipad+pro&qid=1580661984&refinements=p_76%3A490210031&rnid=490209031&rps=1&s=pc&sprefix=ipad%2Ccomputers%2C181&sr=1-1-spons&psc=1&spLa=ZW5jcnlwdGVkUXVhbGlmaWVyPUEyUjgwMVdJOTU3M1U3JmVuY3J5cHRlZElkPUEwNzUyMDQ0MkdIU0pDNEY2QUtHMSZlbmNyeXB0ZWRBZElkPUEwNjE5MDAyMjVCUTdFUVpYREVLQyZ3aWRnZXROYW1lPXNwX2F0ZiZhY3Rpb249Y2xpY2tSZWRpcmVjdCZkb05vdExvZ0NsaWNrPXRydWU=

Controllate i prezzi se volete, il piccolo gioiello Apple ha ufficialmente mostrato i denti e sfidato a viso aperto il mondo delle tavolette grafiche, con un prezzo che oscilla tra gli 860.00 euro per il modello base e i 1,250 euro, per il modello più grande da 12′ pollici una gran bella sventola di tablet, con uno schermo che sta alla base della precisione offerta dalla Apple pencil di seconda generazione, in questo modo l’azienda di Cupertino, si aggiudica un posto di riguardo che lo colloca come fascia di prezzo al di sotto delle tavolette Wacom professionali, vi basti pensare che la Wacom MobileStudioPro da 16′ ha un prezzo che si aggira intorno ai 3.000 dollari, a confronto l’Ipad sembra una spesa più leggera.

https://www.amazon.it/WACOM-MOBILE-STUDIO-PRO-16/dp/B07WPTGRMP/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=2W27A6SZOUP18&keywords=wacom+mobile+studio+pro&qid=1580662387&refinements=p_76%3A490210031&rnid=490209031&rps=1&sprefix=wacom+mobi%2Caps%2C176&sr=8-1

La Wacom sembra puntare tutto sulla nuova nata, tanto da scontare sfacciatamente le Cintiq considerate all’inizio il santo graal delle tavolette grafiche, enormi, costose, con schermo in HD, per un po’ hanno dominato il mercato oltre ad aver scoraggiato gran parte dei neofiti ad acquistare una qualsiasi tavoletta, visto e considerato che tutti non so perchè volevano una Cintiq.

https://www.amazon.it/Wacom-DTK-2200-Interattivo-Tavoletta-Pressione/dp/B008JJU4V4/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=wacom+cintiq+22hd&qid=1580662804&refinements=p_76%3A490210031&rnid=490209031&rps=1&smid=A11IL2PNWYJU7H&sr=8-2

Ora veniamo ad un altro punto a favore del gioiello di Cupertino, perchè l’IPadPro oltre ad offrire le stesse identiche prestazioni di una Wacom, ha anche una delle applicazioni meno care da usare complete, che non necessita di pacchetti aggiuntivi o di abbonamenti, l’ideale per chi vuole cimentarsi nell’arte digitale, senza però dover spendere troppo, si perchè sia la suite Adobe che Clip Studio Paint si pagano, la suite Adobe offre anche un pacchetto base e gratis, ma qualunque aggiunta dovrete pagarla, e per quanto riguarda Clip Studio Paint accade lo stesso, in caso vogliate scaricarla anche per IPad e l’avete già nel pc, non farà differenza la dovrete pagare una seconda volta, con l’abbonamento mensile, si avete capito bene mensile, ora fate un breve calcolo, ve la sentite di acquistare una qualsiasi tavoletta grafica, anche sapendo che potrebbe rimanere li a prendere polvere, e in aggiunta pagare un programma con abbonamento mensile che non userete tutti i giorni? Se siete milionari ok il portafoglio è vostro, ma considerate l’opportunità di rivolgere il vostro sguardo anche verso un supporto diverso che offra anche altre funzioni, perchè l’app per IPadPro Procreate la pagherete solamente una volta e sarà vostra per sempre.

Un’altro tasto che vorrei toccare prima di concludere è il seguente, acquistare uno qualunque di questi supporti non vi renderà Leonardo Da Vinci, ma dovrete avere voi un bagaglio di esperienza che vi consenta di disegnare, ovviamente il digitale potrà darvi una mano a spingere la vostra creatività, per esplorare nuove frontiere che permettono l’uso di questo tipo di tecnologia, motivo per il quale anche la sottoscritta sta affrontando il duro dilemma, su quale supporto scegliere, quanto dover spendere fermo restando che non amo particolarmente l’arte digitale, ciò non toglie che potrebbe rivelarsi utile, motivo per il quale non sarà un acquisto fatto con leggerezza, vedo sempre più spesso persone, fare video sugli strumenti che usano per puro esibizionismo, senza documentarsi su ciò che stanno usando, ognuno fa video secondo il proprio acume, la sottoscritta ne ha fatti due contati su come creare un pennello, con Procreate, ma non sono un’esperta di grafica digitale anche io sto imparando ad usarla come tutti.

https://www.youtube.com/watch?v=Pt6DGA2VZBE&t=405s

Specifico che l’IPad del video non è il Pro, non è mio ma del mio compagno che me lo ha gentilmente prestato, nei giorni in cui ho registrato i video.

Spero di aver fatto un po’ di chiarezza, perlomeno vi ho offerto un punto di vista differente rispetto alla stragrande maggioranza dei guru del settore, che poi non so fino a che punto definire esperti, voi che ne pensate ?

Per quanto mi riguarda posso acquisire tutta la velocità del mondo ma la sensazione della matita sul foglio è impareggiabile, opinione mia eh.

Alla prossima.

43 pensieri riguardo “Arte Digitale quando il limite è la dimensione della tavoletta

  1. Ho guardato attentamente il tuo video e ho scoperto delle funzioni che non conoscevo del mio iPad. Poi adesso leggendo il tuo articolo mi hai aperto un mondo che non sapevo che esistesse e che trovo estremamente affascinante.

    Piace a 1 persona

  2. ho comprato un tablet apposta per leggere ebook e disegnare. ho cominciato a disegnare e.. ho dovuto smettere perché io preferisco farlo con matita e foglio di carta. Questi capolavori sono bellissimi e richiedono ore e ore di lavoro complimenti

    Piace a 1 persona

  3. Non essendo una grande esperta non amo particolarmente l’arte digitale mentre mio fratello ha una vera e propria passione (la vena artistica è stata trasmessa solo a lui!)
    Valuterò con i miei genitori fra le varie proposte per scegliere quello che potrebbe andare meglio per lui, grazie del tuo parere sincero!

    Piace a 1 persona

  4. Non utilizzo personalmente tavolette grafiche, ma in compagnia dove lavoro si usano parecchio per i progetti grafici dello spazio museale che apriremo quest’anno. ma non sapevo assolutamente che su iPad si potessero trovare tutte quelle funzioni. mi sa che a sto punto conviene prendere quello sì, senza spendere i soldi della tavoletta grafica e hai un prodotto di tutto rispetto che svolge anche altre funzioni.

    Piace a 1 persona

    1. Senza contare che quest’anno uscirà il nuovo iPad di terza generazione, con in aggiunta un Photoshop pensato proprio per IPad del tutto uguale a quello per pc, se le notizie sono vere sarà una vera bomba è il
      Prezzo non è nemmeno così alto visto le prestazioni che già offre su IPadpro

      "Mi piace"

    1. Senza dubbio il digitale velocizza molto i tempi, però prima bisogna sempre sapere dove mettere le mani, pensa che Photoshop ha un manuale lunghissimo sai quanta voglia ho di impararlo? Quasi quasi mi verrebbe da mettermi a sfida del tipo impiego meno tempo per imparare ad usare i pastelli nella maniera corretta ? Oppure A usare al meglio Photoshop beh è sfida sia 🤣

      Piace a 1 persona

  5. Purtroppo non sono una grande esperta di tavolette o iPad destinati all’arte e al disegno ma conosco chi potrà trarre beneficio dal tuo articolo e che sicuramente saprà scegliere lo strumento più adatto a sé per esprimere la propria passione.
    Maria Domenica

    Piace a 1 persona

  6. Non credevo che ci fosse tua questa celta, io sono veramente scarsa in computer grafica. Ma mi piace seguire sia il tuo blo che i tuoi video perché mi fai scopre cose sempre nuove

    "Mi piace"

  7. Non credevo che ci fosse tutta questa scelta, io sono veramente scarsa in computer grafica. Ma a me piace seguire sia il tuo blog che i tuoi video perché mi fai scopre cose sempre nuove.

    Piace a 1 persona

    1. Beh oddio se hai letto l’articolo l’unica cosa migliore della Wacom, è un IPadPro poiché ha tutte le funzioni di un tablet, con un costo sicuramente non economico, ma che può sostituire una tavoletta, non ho mai detto che la Huion o la X-pen sono migliori della Wacom assolutamente no 🤣, sono solo una controparte economica di tutto rispetto, ma non sono paragonabili ad una Wacom

      "Mi piace"

    1. Beh se l’ha pagato solo uno stipendio è stata fortunata visto che normalmente ne costa due, se la di usa per lavorare nulla in contrario, l’arte digitale aiuta a velocizzare i tempi, si ci vuole un po’ per prendere la mano, ma il suo lo fa, però sai quante persone chiedono di spendere una cifra abnorme per qualcosa che a malapena vedranno la luce della scrivania ? Ne ho visti fin troppi

      Piace a 1 persona

  8. Mi hai aperto un mondo.. Adoro ammirare disegnatori e artisti mentre disegnano, che sia su carta o su pc, e anzi su digitale mi sembra ancora più difficile (sarà che io faccio fatica perfino a firmare quando mi consegnano un pacco con la penna digitale, vabbe’). E mi rendo conto di quanto poco io sappia di tecniche, supporti e materiali. Seppur da neofita sono d’accordo con te: gli strumenti aiutano, ma se manca la tecnica servono a poco..

    Piace a 1 persona

    1. Grazie per aver condiviso la tua esperienza, per chi ci lavora immagino sia indispensabile poter aver accesso ai propri lavori su qualunque supporto, ma non avendo nessuna esperienza con altri brand non me la sono sentita di citarli, se una cosa non la conosco non ne parlo, di tavolette ne ho viste fin troppe e provate, anche grazie alle varie fiere del fumetto dove spesso la Wacom è presente, mentre ho sentito parlare di app per smartphone però non ho mai avuto modo ne di provarle ne di vederle dal vivo, sicuramente ci saranno sviluppi anche più avanti nel corso del 2020

      "Mi piace"

  9. Wacom sembra un’ottima alternativa al iPad e costa molto meno! Da provare assolutamente, tanto che ho la versione vecchia del mio iPad e tra poco mi servirà uno nuovo!

    "Mi piace"

    1. Aspetta un attimo spero tu ti riferisca al nuovo modello della Wacom, da 400 euro perché tutte le altre tavolette, della Wacom, costano molto più dell’iPad si parte da un minimo di 1250 euro fino ad arrivare a 3000/5000 euro

      "Mi piace"

  10. Ciao non possiedo questa tavoletta ma mio figlio ne cerca una adatta con grandi risultati. Gli giro il tuo link e le informazioni preziose che hai descritto

    "Mi piace"

  11. Mi hai fatto scopiere una funzione del mio iPad che non conoscevo e scoprire anche l’Apple Pencil che invece non ho perché non saprei come utilizzarla.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: